giovedì 1 agosto 2013

"Lady Morgana" di Desy Giuffrè - Recensione


Titolo: Lady Morgana
Autore: Desy Giuffrè
Pagine: 200
Prezzo:  1.99 (ebook)
Casa Editrice: Fazi Editore
Collana: Lain

Trama:
Douglas, isola di Man. Quando Morgana Dawson, ragazza introversa e solitaria, decide di unirsi alla sua classe per partecipare ad una gita scolastica diretta in Cornovaglia, luogo di antiche leggende intriso di una bellezza suggestiva fuori dal comune, non immagina certo che le mura del castello di Tintagel nascondano un terribile segreto capace di segnare per sempre il suo destino e quello dei due ragazzi per cui nutre sentimenti contrastanti e indomabili: suo fratello Adam - con il quale condivide un rapporto viscerale- e il nuovo studente, Ian Morrison, conosciuto in circostanze bizzarre a causa di una vecchia zingara e della maledizione da questa inspiegabilmente lanciata verso Morgana durante una festa di beneficenza.
A Tintagel, tra le mura del Castello che un dì vide la nascita di Artù, accade oggi qualcosa di straordinario.
Qualcosa di cui Ian e Morgana divengono subito consapevoli, ma che entrambi cercano di nascondere per evitare di rendere pubblici i terribili cambiamenti dei quali si sentono vittime.
I ragazzi si ritroveranno così a visitare alcuni dei luoghi antichi e suggestivi nei quali hanno vissuto i memorabili personaggi che hanno dato vita a una delle leggende più popolari di tutti i tempi, quella di Re Artù, dei suoi Cavalieri e delle affascinanti e terribili figure di Merlino e Morgana. 
L’incredibile avventura dei tre giovani protagonisti avrà inizio quando, sebbene involontariamente, Adam avrà modo di risvegliare l’innata magia di cui sua sorella e Ian sono dotati.
È infatti a causa di un antichissimo sortilegio lanciato da una delle sorelle di Morgana, Anna-Morgause, che i poteri dei due straordinari personaggi tornano a scorrere nelle loro vene, alimentando non solo i loro poteri magici, ma anche l’intera gamma di sentimenti contrastanti – rivalità, amore, odio, vendetta, ossessione, desiderio – che avevano irrimediabilmente condizionato le loro precedenti vite. 
Morgana dovrà affrontare il dolore della diversità, l’amarezza del tradimento e l’accettazione di ciò che in realtà la sua esistenza rappresenta per il mondo intero; ed è così che tra incantesimi mancati, oscure presenze che agiscono alle loro spalle e reciproche ostilità, Ian e Morgana sentiranno infatti crescere l’attrazione l’uno per l’altra. 
La storia si ripete, ostacolata però dal sentimento, improvviso e morboso, che sembra scaturire tra la stessa Morgana e suo fratello Adam…l’antico Artù che risveglia in lei reconditi desideri e impulsi che non avrebbe mai creduto di poter provare…


Recensione:
Ho comprato l'ebook di Lady Morgana circa un mese fa, ma non mi ero ancora decisa a leggerlo.
E poi ieri, l'illuminazione xD ho preso il mio kindle e l'ho cominciato.
E' stata una bella lettura intrisa di magia, molto veloce per via della breve lunghezza del romanzo.


Morgana Dawson è una ragazza con qualche problema a relazionarsi con gli altri, infatti i suoi unici amici sono la compagna di banco Alicia e il fratello Adam, con cui ha un rapporto molto sretto.
Durante una gita al castello di Tintagel (che vanta la nascita di Re Artù), i due fratelli e un nuovo studente, Ian Morrison, vanno incontro al destino, risvegliando un antico potere racchiuso dentro di loro.
Tutti e tre, contemporaneamente, svengono, e al loro risveglio cominceranno a fare i conti con la loro natura.
I ragazzi si rendono conto di essere la reincarnazione di tre antiche figure, ovvero il grande Re Artù, il potente mago Merlino e la malvagia strega Morgana.
La più sconvolta da questa scoperta è proprio Morgana, che non solo deve fronteggiare la sua natura malvagia e distruttiva, ma deve anche fare i conti con l'amore, che puntualmente bussa alla sua porta.
Infatti la ragazza prova un'inspiegabile attrazione verso entrambi i ragazzi, Ian-Merlino e Adam-Artù, che a loro volta provano il reciproco sentimento verso di lei.
 I tre ragazzi andranno alla scoperta della loro storia e del loro destino, ricercando informazioni e chiedendo aiuto ad un'anziana chiroveggente che ad una festa di beneficenza era riuscita a riconoscere la potente strega nel corpo di Morgana.
Grazie al suo aiuto scopriranno che fù proprio la sorella di Morgana, Anna Morgause, a lanciare il sortilegio che adesso li vede prigionieri.

Nei prossimi due volumi scopriremo come andrà a finire la vicenda :)
E' stata una lettura davvero piacevole, e la prima cosa che sento di dover osannare è la bravura della Giuffrè nel descrivere ambienti e sensazioni: ne sono rimasta ammaliata!!
Quando Morgana si allenava per controllare i suoi poteri riuscivo davvero a sentire la magia e la potenza scorrerle nella vene!!
Davvero fantastico :D

Parlando dei personaggi, ho provato da subito molta simpatia per Adam ^^
E' un ragazzo dolce e premuroso, davvero bravo.
Il personaggio che ho apprezzato di meno invece è stato Ian.
Non so bene perchè, ma mi stava parecchio antipatico ._.
Analizzando la protagonista, Morgana, vediamo in lei una potente lotta interiore.
E' la reincarnazione della malvagia strega, eppure lei non vuole essere cattiva!!
La natura dei suoi poteri è prevalentemente distruttiva, ma lei non si arrende, provando di volta in volta a cambiare e migliorare l'effetto della sua magia.
E' un personaggio davvero particolare e molto interessante.
L'unica pecca del romanzo è la lunghezza.
Avevo appena cominciato ad appasionarmi che già era finito :/ un pò troppo corto, l'ho letto in un pomeriggio.



Per concludere, Lady Morgana è una lettura consigliata un pò a tutti, ma prevalentemente a chi ha voglia di farsi trasportare dalle leggende e dalla magia.

QUI la petizione da firmare per portare Lady Morgana in formato cartaceo!!


VOTO:


COVER: 9/10
E' bellissima...davvero fantastica, e poi la trovo molto inerente al romanzo, a differenza di alcune cover che non c'entrano niente con la storia!!

CANZONE CONSIGLIATA:
- Merlin, Rob Lane (non perdetevi la parte dopo il minuto 1:20, è fantastica *^*)


2 commenti:

  1. Ho firmato la petizione e spero davvero che esca in formato cartaceo così da poterlo leggere :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto gentile Anto ^^
      Grazie anche da parte mia!!

      Elimina